CALLE AMILCAR GONZÁLEZ DÍAZ

Villa de Arafo - Espacios Urbanos - Calles




Amilcar Gonz lez D az nacque ad Arafo il 21 marzo 1916 alle dieci del mattino, essendo figlio del signor Manuel Gonz lez Fari, nativo di Candelaria e Do a Celia D az Rodr guez che era di Arafo. Il 2 agosto dello stesso anno ricevetti il battesimo nella parrocchia di San Juan Degollado de Arafo per mano del sacerdote D. Hildebrando Reboso Ayala. Gli furono dati i nomi di Amilcar Victoriano e fu la sua madrina Do per Julia Hern ndez Hern ndez.

Nel 1945, formò con altri medici del suddetto gruppo l'orchestra Nivaria, che agisce in numerose città della geografia insulare, raggiungendo un meritato prestigio.

Nel 1956, quando 'anda La Candelaria ', privo di un regista e responsabile della sua accademia, stava attraversando i suoi momenti peggiori, fu invitato da diversi araferos a farsi carico della direzione del gruppo e della sua accademia. Nonostante la grande sfida di accettare l'incarico, rifiutando le offerte professionali da importanti località dell'isola.

Sotto la direzione di Don Amilcar, il gruppo ha sviluppato una grande attività, perché il suo buon lavoro musicale ha presto dato buoni risultati, una volta che nuovi studenti sono stati incorporati nel gruppo.

La sua band La Candelaria gli ha dedicato nel 2001 il suo primo lavoro discografico, che ha intitolato 'AL MASTER ' nella cui presentazione è stata fatta una parvenza storica del suo lavoro. Non è stato ingiusto finire questa biografia di Don Am Lcar Glez Per non parlare dell'immenso ruolo che interpreta nella sua vita, sua moglie, Do to Francisca Gil Garc, una vera pietra miliare della sua carriera, in cui ha collaborato in modo animato ma con una costanza, altruismo e altruismo senza quale non capisce una traiettoria come quella dell'insegnante



Calle Amilcar González Díaz
Descripción Documento Descargar Documento
No existe/n Documento/s para este Bien

No existe/n Imagen/es para este Bien