CENTRO CULTURAL GALLEGO

SANTA CRUZ DE TENERIFE
- Arquitectura Civil y Doméstica. S.XX y Posterior -




Casa indipendente su due piani la cui facciata ha aperture simboliche. La parte inferiore è decorata da fasce orizzontali e nella parte superiore al centro si apre un balcone. Nsulas, cornice ed elementi che simulano le frecce compongono la tua decorazione. Edificio eclettico caratteristico della lingua della fine del XIX o all'inizio del XIX secolo. Fa parte del 'Barriada Ley ' progettato dall'architetto Antonio Pintor y Ocete, nel 1928.



CENTRO CULTURAL GALLEGO

Facciata di composizione simmetrica con tre fori per piano allineati secondo gli assi verticali. Sull'asse centrale la porta di accesso e un balcone sul pavimento, con un davanzale in muratura. La facciata è costituita da uno z calo con modanatura e due livelli separati da una modanatura intermedia a livello dell'architrave delle finestre del primo livello, rifiniti sul tetto da cornicione e parapetto modulato. Il primo livello ha arruolato pareti con fregi orizzontali. Diversi elementi decorativi sulle aperture senza cornice e sotto la sporgenza, al livello superiore simboleggiano la croce di Santiago.



CENTRO CULTURAL GALLEGO

COMUNE DI SANTA CRUZ DE TENERIFE

ZONA Anaga District. Salamanca.

INDIRIZZO Calle De Los Sue os, 27;



CENTRO CULTURAL GALLEGO
Descripción Documento Descargar Documento
Ficha GPC Fundación CICOP

No existe/n Imagen/es para este Bien
No existe/n Bien/es Relacionado/s