BATERÍA DE SAN ANDRÉS

SANTA CRUZ DE TENERIFE
- Arquitectura Militar. Fortificaciones -




Il Bater a de San Andr s, situato nell'omonima città di San Andr s a Santa Cruz de Tenerife, è considerato il primo Bater de Costa o Bater a G-10, vicino alla spiaggia di Las Teresitas. Era situato sulla cima della montagna di San Roque, una piccola insenatura tra i burroni di Las Huertas e El Cercado, molto vicino al centro della città, e anche vicino alla Torre di San Andr. Insieme ai nidi e al bunker, hanno capito la principale difesa di questa parte dell'isola.
Dipendente da RAMIX 93, un reggimento che nel 1965 aveva ben 12 batterie Costa rimaste con due: la prima San Andr e la settima Los Moriscos, con Mando e Plana Mayor di RAMIX93 presso la caserma Almeyda. Ha due cannoni Vickers 152.4 / 50, che provengono dalla vecchia nave da crociera Galizia oltre a diversi elementi di protezione anti-area, mitragliatrici, ecc. Uno di questi Vicker ora può essere trovato all'interno degli oggetti del Centro di storia e cultura militare delle Isole Canarie, nei giardini del Cuartel de Almeyda; e l'altro pezzo, in questo caso il tubo del canyon, è stato spostato nel 2006 nel quartiere di Santa Barbara nel comune di Icod de los Vinos, a nord dell'isola.

Avendo solo 2 pezzi, il suo modello era il seguente:
1 Capit n Chief
2 luogotenenti (direttore di linea, direzione colpi)
1 Brigata (Assistente amministrativo)
3 Sergeants (2 gestori pezzi, 1 direzione di tiro,)
2 First Cabos (Direzione di tiro, munizioni)
4 CASO (specialisti)
10 Cabos (1 furriel, 3 direzioni di tiro, 2 puntatori, 2 munizioni, 2 trasmissioni)
37 soldati (14 servitori, 6 munizioni, 5 direzioni di tiro, 3 assistenti, 1 ordinanza non autorizzata, 2 allevatori, 1 sarto, 1 calzolaio, 1 barbiere, 3 carriere)


Nel 1995, in applicazione del Piano Nord, il Reggimento fu riorganizzato in due gruppi, Antia reo e de Campa, situati nell'Ac ...


Questa batteria dovrebbe essere la batteria principale, motivo per cui sono state costruite diverse strutture di supporto nelle vicinanze, come un proiettore notturno, un posto di comando e un contatore telefonico sopra la Torre di Guardia di San Andr s.

La disposizione dei diversi posti è lineare rispetto alla costa. Ad est si trovava uno dei canyon, seguito ad ovest con le diverse posizioni per i pezzi di ricambio per proiettili e dispositivi, una sala macchine, il secondo cannone (o pezzo come viene chiamato nei piani della fortificazione) n, e infine la posizione del capitano dell'unità. A queste posizioni dovranno essere aggiunti gli elementi di trincea e i pozzi dei tiratori sparsi sullo stesso terreno sul pendio, che potrebbe essere fino a 7.



Batería de San Andrés

Attualmente l'area è in stato di abbandono. Sebbene non vi siano progetti di recupero in vigore nelle stazioni e nelle diverse aree annesse che accompagnano il complesso come i nidi o il bunker, nel 2017 la sessione attraverso una serie di conferenze di diversi esperti, promuove un incontro Internazionale sul recente patrimonio militare "dove saranno resi noti lo stato degli edifici militari della città e nuove idee per la loro rivalutazione.

La conferenza è stata organizzata dal Consigliere per i Beni storici del Consiglio comunale, in collaborazione con il Centro per la storia e la cultura militare delle Isole Canarie. Il direttore di questo centro, il generale Fernando González Arteaga; anche l'assessore al patrimonio storico, Yolanda Molin e il coordinatore dell'incontro, Jos Juan Cano, hanno partecipato a una cerimonia di apertura cui hanno partecipato i responsabili del patrimonio storico del governo delle Isole Canarie e di El Cabido.


COMUNE Santa Cruz de Tenerife

AREA Distretto di Anaga

INDIRIZZO TF-121


- NORIEGA AG ERO, MA (2016). u2018Fortificazioni dell'isola di Tenerife. Dalla torre di Azo alla seconda guerra mondiale u2019, Cabildo de Tenerife. Tenerife, pgs. 100-101.

- VV.AA. (1997). u2018 San Andr s, Storia di una città u2019, di RODR GUEZ CABRERA, JC, in Castelli di Spagna , Volume I: Andalusia a. Arag n. Asturie. Isole Baleari Isole Canarie Cantabria. Ed. Everest, DL, Le n.

- GARC A ARGUELLES, A. (1982). Storia di Artiller a a Tenerife. Ed. Grafica di Tenerife, Santa Cruz de Tenerife.

- PINTO Y DE LA ROSA, JM (1996). Note per la storia delle antiche fortificazioni delle Isole Canarie. Ed. Museo militare regionale delle Isole Canarie, Santa Cruz de Tenerife.

Team editoriale e di ricerca: Architecture Unit of the CICOP Foundation.

Miguel ngel Fern ndez Matr n.

Jos Luis D leggerà Mart nez.

Sendy Hern ndez lvarez.

Fotografia: Jos M. Bossini Ruiz.


Descripción Documento Descargar Documento
No existe/n Documento/s para este Bien

ARQUITECTURA MILITAR
Batería de San Andrés Castillo de San Andrés - Cat:Fortificaciones